Lievità

Lievità e Savini Tartufi: l’unione fa la pizza

Lo scorso 7 maggio, Pizza On Tour ha presentato a Milano una serata speciale: la pizzeria gourmet Lievità, in via Varese 4, ha ospitato Savini Tartufi per celebrare un incontro fra autentiche eccellenze italiane.

Siamo italiani, easy-chic per definizione. Stile, gusto e bellezza impressi nel dna, a Milano crescono naturali come le gemme di tartufo nella propria terra. La qualità insita nella semplicità è alla radice del nostro essere.

Lontano da forzature ed eccessi, l’evento Pizza On Tour ha unito attorno al tavolo di Lievità il meglio delle materie prime del nostro paese, elaborate con passione e abilità da veri maestri creatori di meraviglia.

Il menu

Il pizzaiolo Giorgio Caruso ci ha viziato con una sequenza di antipasti e pizze al tartufo per un’esperienza all’insegna di sperimentazione e bontà, da condividere in un’atmosfera italianamente calorosa e conviviale. Alle “gourmanderie” presenti in tavola sono stati abbinati i vini della cantina trentina Moser, in un assemblaggio enogastronomico inebriante per tutti e 5 i sensi.

Galleria

Lievità
Tris di antipasti

Tris di antipasti, servito con Trento DOC 51.151 brut Moser:

  • Bruschetta di pane integrale al farro con burro al tartufo e alici
  • Saltimbocca con salsa di tartufo nero estivo, mortadella e provolone
  • Quiche “Pasqualina” con uovo, carciofo e tartufo estivo
Lievità
Pizza Gorago

Pizza Gorago, servita con Riesling Maso Warth Moser:

  • Impasto di farina semi-integrale di grano tenero macinato a pietra
  • Asparagi verdi in crema
  • Gorgonzola dolce
  • Fiordilatte
  • Oro nero al tartufo
  • Basilico fresco
  • Olio EVO “Polifemo”
Lievità
Pizza Carpaccio

Pizza Carpaccio, servita con Riesling Maso Warth Moser:

  • Base di focaccia con impasto integrale di farro biologico
  • Carpaccio fumé di Limousine Padana
  • Insalatina di misticanza
  • Parmigiano Reggiano
  • Affettato di tartufo nero estivo
  • Pinoli tostati
  • Olio EVO “Incuso”

Una serata leggera da Lievità, per condividere il sapore unico ed essenziale delle cose semplici.

Crediti foto: Silvia Vecchione.

Articolo creato 24

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto