Made on the topfloor

Made on the topfloor, tra bottarga e Blanc de Blancs

La bellezza delle cose semplici.

Riflettori sul topfloor: sabato sera, in cucina tocca a me.

In apertura, il Blanc de Blancs di Pierre Callot, per un aperitivo chic, fresco e raffinato, infallibile nella sua semplicità e lineare eleganza.

topfloor
Pierre Callot Blanc de Blancs

Culatello, mortadella al tartufo e, in sequenza, spingendosi un po’ oltre, Jamón Ibérico de Bellota, per invitare il palato ad accogliere gusti più decisi.

Il carattere non manca sul topfloor, ma a questo punto è necessario deviare per credere: il primo piatto è uno Spaghetto Monograno Felicetti alla bottarga di muggine, servito rigorosamente al dente e profumato alla scorza di limone.

topfloor
Spaghetti Monograno Felicetti alla bottarga di muggine

La texture cremosa invita all’assaggio con una setosa carezza. Il gusto sapido e pungente conquista per decisione. La seconda forchettata chiama oltre, ed è già amabile punto di non ritorno.

In abbinamento al piatto principale, l’eccellenza di Minière Absolu Blanc: l’acidità tagliente di uno champagne che non conosce malolattica è sapientemente abbinata alla pienezza e alla rotondità del legno, con un risultato unico, che rapisce per complessità ed evoluzione.

topfloor
Minière F&R Absolu Blanc

Ambizione, personalità e persistenza, pour une experiénce vraiment inoubliable.

topfloor
Champagne

Photo credits: Silvia Vecchione.

Entrambi gli champagne citati nell’articolo si trovano a Milano da El Büscia, Viale Beatrice d’Este, 48.

Gli spaghetti Monograno Felicetti sono acquistabili da Eataly Smeraldo in Piazza Venticinque Aprile 10 a Milano.

La ricetta topfloorproof

Spaghetti al burro con limone e bottarga

Ricetta di La Cucina Italiana

300 g di spaghetti
80 g di bottarga
1 cipolla
2 limoni
60 g di burro, sale e pepe nero

La preparazione è velocissima. In una padella fate sciogliere lentamente il burro con la scorza di un limone. Aggiungete quindi la cipolla tritata e il succo di un altro limone e fate cuocere tutto molto lentamente. Quando gli spaghetti sono al dente metteteli in padella e saltateli. Condite direttamente nel piatto con bottarga e pepe nero, il sapore deciso ma allo stesso tempo delicato di questo primo piatto vi conquisterà.

Articolo creato 24

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto